lunedì, Novembre 29, 2021
lunedì, Novembre 29, 2021

Le località balneari più belle per le vacanze al mare in Veneto

distance from your position km , mi
directions
Oltre ad essere un’occasione unica per ammirare Venezia e le sue bellezze, tra luoghi d’arte, canali e le isole che l’hanno resa famosa in tutto il mondo, un viaggio in Veneto combina cultura, relax e, perché no, anche una pausa al mare.

Lungo la costa veneta, con affaccio sul mare Adriatico, non mancano infatti le località balneari in cui concedersi una vacanza – o anche solo una pausa ristoratrice per il weekend – adatta a tutti i gusti e ad ospiti di ogni età. Da nord, nella zona di Bibione, procedendo verso sud fino al Lido di Venezia e passando per Caorle, Jesolo e il Cavallino avrete l’imbarazzo della scelta tra spiagge di sabbia libere o spiagge attrezzate, spiagge per famiglie e perfino lidi con accesso consentito ai cani.

Piccola chicca per agevolarvi la scelta: seppure geograficamente dislocate alcune in Veneto e alcune nella vicina regione del Friuli-Venezia Giulia, in realtà le diverse località si trovano tutte a breve distanza tra di loro. Questo vi permetterà quindi di potervi spostare facilmente da una all’altra se siete indecisi sulla meta delle vostre vacanze.

Partendo da nord, Bibione è una meta immancabile per gli amanti della natura. Circondata a est dal fiume Tagliamento e dal mare Adriatico, vanta una laguna ricca di vegetazione e scorci suggestivi, puntellati di isolette. Il suo litorale, poi, è particolarmente amato per la sua accessibilità, per le sue spiagge smoke free, perfette anche per le famiglie e per i lidi dog-friendly, come la Spiaggia di Pluto. Ultimo, ma non meno importante, la spiaggia di Bibione è stata premiata con il riconoscimento della Bandiera Blu, che certifica la pulizia e balneabilità delle acque e della costa. Imperdibile poi, una passeggiata lungo la spiaggia fino al Faro di Punta Tagliamento, tra dune e vegetazione.

Poco più giù si trova Caorle, un antico borgo di pescatori con origini lontanissime nel tempo che ha però saputo custodire intatti alcuni dei tesori del passato. Tra questi i “Casoni”, caratteristiche abitazioni realizzate con canne palustri, che punteggiano la vicina Isola dei Pescatori. Da non perdere – oltre a una pausa ristoratrice lungo i 18 km di spiaggia in sabbia finissima interamente a misura di bambino, premiata anch’essa con la Bandiera Blu -, anche una visita del centro storico, ricco di casette variopinte e calli.

Se invece siete in cerca di un po’ di mondanità e di una meta vivace in cui trascorrere le vostre vacanze, Jesolo è ciò che fa per voi. Le spiagge sono ampie e variegate – è proprio qui che si trova Bau Bau Beach, la prima spiaggia interamente dog-friendly sulla riviera –, ma non mancano altre occasioni di divertimento, come il parco acquatico Caribe Bay, con scivoli e piscine a tema. Il centro di Jesolo, poi, vanta un’isola pedonale tra le più lunghe d’Europa in cui trovare negozi, ristoranti, bar e locali di tendenza perfetti per gli amanti della vita notturna.

Spostandosi di poco verso sud, in direzione di Venezia si raggiunge la località di Cavallino – Treporti, vero paradiso per camperisti e campeggiatori. Qui, gli oltre 30 camping village a poca distanza dal mare sono spaziosi e immersi nel verde. I servizi di animazione presenti in alcuni di essi li rendono poi perfetti per chi viaggia con la famiglia. Lungo la laguna e i suoi canali si snodano anche 4 diversi itinerari ciclabili alla portata sia di ciclisti esperti, sia di amatori.

Di altra natura, ma non meno affascinante, è la proposta di balneazione del Lido di Venezia, l’isola separata da Venezia strategicamente posizionata tra la laguna e il mare aperto, collegata alla città e alla terraferma solo da ‘vaporetti’ o traghetti. Particolarmente amato dal jet-set – è proprio qui infatti che ogni anno si tiene il famoso Festival del Cinema di Venezia –, il Lido ospita hotel di lusso, un campo da golf e locali di charme. Perfetto per un turismo non a portata di tutte le tasche.

Continua a sognare