sabato, Maggio 28, 2022
sabato, Maggio 28, 2022

Le meraviglie architettoniche di Piazza Navona

distance from your position km , mi
directions
A Piazza Navona, una delle più belle piazze di Roma, ogni angolo cela una meraviglia artistica o architettonica imperdibile.

Questo gioiello di architettura barocca ospita innumerevoli opere di artisti rinomati in tutto il mondo. Gian Lorenzo Bernini per volontà di Papa Innocenzo X vi realizzò la Fontana dei Quattro Fiumi e progettò la Fontana del Moro, poi realizzata su suo disegno originale. Invece la Fontana del Nettuno – la terza della piazza – è opera di Giacomo della Porta.

Piazza Navona è inoltre delimitata da edifici che segnano il perimetro dell’antico Stadio di Domiziano dell’86 d.C.

A metà del XVII secolo la piazza fu destinata a celebrare la grandezza del casato dei Pamphili: all’architetto Francesco Borromini, grande rivale del Bernini, Papa Innocenzo X affidò il compito di progettare la chiesa di Sant’Agnese in Agone e il maestoso Palazzo Pamphili, dove si trovano gli affreschi di Pietro da Cortona.

Una curiosità: la conformazione di Piazza Navona, leggermente digradante verso il centro e con numerosi accessi dalle vie laterali, nei secoli la rese adatta a fiere, giochi e manifestazioni sportive. Basti pensare che durante i mesi estivi veniva allagata con l’acqua delle fontane, bloccandone le bocche di scarico, per ospitare giochi d’acqua con tanto di rievocazione delle famose battaglie navali di epoca romana.

Oggi la piazza, circondata da bar e ristoranti, oltre ad essere una delle mete principali dei turisti in visita nella capitale, è un luogo di incontro per molti artisti di strada e pittori con i loro banchetti e ospita un mercatino tradizionale natalizio molto pittoresco detto anche “Mercato della Befana”.

Durante il tuo soggiorno a Roma non puoi quindi certamente perderti questa tappa!

Continua a sognare