giovedì, Luglio 7, 2022
giovedì, Luglio 7, 2022

La Cappella Sistina, il gioiello di Roma

distance from your position km , mi
directions
La Cappella Sistina è considerata uno dei capolavori artistici della civiltà umana. Costruita tra il 1475 e il 1481 sotto il pontificato di Papa Sisto IV della Rovere, a cui deve il suo nome, la Cappella Sistina è la cappella principale del Palazzo Apostolico situato nella Città del Vaticano.

La Cappella si trova a destra della Basilica di San Pietro e fa parte dei Musei Vaticani. Annoverata tra i più importanti monumenti cattolici del mondo, è il luogo in cui i papi sono stati eletti per oltre cinque secoli. Il Conclave si svolge infatti sotto le meravigliose volte affrescate della Cappella.

Il merito del capolavoro noto come “Giudizio Universale” va al pittore rinascimentale italiano Michelangelo Buonarroti. La storia vuole infatti che il 15 agosto 1483 Sisto IV avesse consacrato una nuova cappella dedicata all’Assunta. In seguito, il pontefice Giulio II della Rovere, nipote di Sisto IV, decise di modificare in parte la decorazione, affidando l’opera a Michelangelo, che ne dipinse il soffitto, la parte superiore delle pareti e le lunette. L’opera fu terminata nell’ottobre del 1512 e nella festa di Ognissanti (1° novembre) la Cappella Sistina fu inaugurata da Giulio II con una messa solenne.

I nove pannelli centrali decorati da Michelangelo mostrano le Storie della Genesi, dalla Creazione alla Caduta dell’uomo, fino al Diluvio Universale e alla successiva rinascita dell’umanità con la famiglia di Noè. Le magnifiche decorazioni della Cappella sono ulteriormente impreziosite da affreschi raffiguranti falsi drappi, le Storie di Mosè e di Cristo e i ritratti dei Papi dipinti da importanti artisti italiani del XV secolo come Botticelli, Perugino, Pinturicchio, Ghirlandaio e molti altri.

Non c’è che dire, la Cappella Sistina è un vero gioiello di Roma!

Continua a sognare