martedì, Dicembre 6, 2022
martedì, Dicembre 6, 2022

Colosseo, il teatro dei Gladiatori

distance from your position km , mi
directions
Teatro di epiche lotte tra gladiatori, uomini e bestie feroci e perfino sede di battaglie navali, il Colosseo è uno tra i monumenti più visitati d’Italia, grazie alla sua storia millenaria e alla sua architettura unica.

Pochi sanno che il vero nome di questo luogo simbolico non è Colosseo, bensì Anfiteatro Flavio, dal nome dell’imperatore. In epoca romana l’appellativo Colosseo è derivato dalla colossale statua nelle sue immediate vicinanze. Nel corso dei secoli la struttura ha accolto numerosi spettacoli di varia natura e ha cambiato più volte il proprio volto e la propria funzione.

Ma come e dove vivevano i Gladiatori? Dove erano custodite le bestie feroci usate per gli amatissimi combattimenti e come riusciva l’anfiteatro a cambiare volto e scenografie così rapidamente?

La risposta si trova nell’area sottostante a quello che un tempo era il campo di battaglia, dove l’arena celava trappole e montacarichi che comunicavano con i sotterranei e che venivano utilizzati durante lo spettacolo per sollevare le gabbie contenenti belve feroci.

Come testimoniano i diversi piani dell’edificio, la struttura dell’anfiteatro era suddivisa per classi sociali: più alto lo status, più vicini all’arena ci si sedeva. L’Imperatore, i senatori e i membri dell’aristocrazia locale assistevano infatti agli spettacoli da una posizione privilegiata, ovvero le antiche tribune d’onore.

Con la fine dell’Impero Romano, il Colosseo subì un graduale declino fino ad essere utilizzato nel Medioevo e nel Rinascimento come cava di materiali. Tuttavia, la sua gloriosa storia e la sua magnifica sagoma che si staglia sul panorama romano non smettono di sedurre milioni di turisti ogni anno.

Sei interessato a scoprire di più sulla storia e bellezze del Colosseo? Dai un’occhiata ai tour guidati per un’esperienza unica!

Continua a sognare