venerdì, Ottobre 7, 2022
venerdì, Ottobre 7, 2022

La Scala, tempio dell’opera

distance from your position km , mi
directions
Considerato uno dei teatri più importanti e famosi al mondo, La Scala ha ospitato i nomi più venerati del mondo della musica e della recitazione.

La Scala è un luogo sacro per gli amanti della musica e in particolare dell’opera. Tutti i più famosi cantanti e musicisti del mondo hanno abbellito il palcoscenico milanese: si annoverano Rossini, Verdi (compositore del teatro per decenni), Puccini, Toscanini, Abbado, Bareinboim e Riccardo Chailly; da cantanti stellati (Maria Callas, Renata Tebaldi, Mirella Freni, Giuseppe Di Stefano, Luciano Pavarotti, Placido Domingo e Nicolai Ghiaurov) a registi di spicco (Luchino Visconti, Franco Zeffirelli e Luca Ronconi), fino a celebri coreografi e ballerini (George Balanchine, Rudolf Nureyev, Carla Fracci, Luciana Savignano e Roberto Bolle).

Fondato per volere dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria e progettato dall’architetto Giuseppe Piermarini, il Teatro alla Scala fu inaugurato nel 1778 con “Europa riconosciuta”, opera di Antonio Salieri. Da allora, pur venendo più volte ristrutturato e rinnovato, ha mantenuto intatto tutto il suo fascino e la sua magia. L’elegante facciata neoclassica, gli stucchi e gli specchi del foyer, il magnifico auditorium avvolto in oro e rosso, il luccichio dell’enorme lampadario di cristallo, le dimensioni e la complessità delle scenografie sono tutti elementi che contribuiscono a rendere indimenticabile una serata alla Scala.

L’evento musicale dell’anno al Teatro alla Scala è il 7 dicembre – festa dedicata a Sant’Ambrogio, patrono della città – che segna l’apertura della stagione lirica, con la partecipazione della crème della società milanese e internazionale.

Per gli appassionati di questo mondo, La Scala è un’attrazione imperdibile!

Continua a sognare