mercoledì, Ottobre 5, 2022
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Mercato Centrale, un’agorà per buongustai

distance from your position km , mi
directions
Il Mercato Centrale di Firenze, diventato in pochi anni una vera e propria istituzione per gli amanti del buon cibo, è frequentato dai turisti ma anche dai fiorentini che ne apprezzano la qualità e la varietà dell’offerta.

Dove è possibile gustare specialità siciliane, piatti vegan, hamburger di chianina, sushi, pasta fresca, piatti della tradizione toscana come trippa e lampredotto, carni pregiate, pizze, fritti d’autore, gelati artigianali, tutto sotto un unico tetto? Al Mercato Centrale di Firenze, tempio del gusto situato in pieno centro e ospitato al primo piano dello storico mercato coperto di San Lorenzo, magnifico esempio di architettura in ferro e vetro eretta nel 1874 ad opera dell’architetto Giuseppe Mengoni, autore anche del vicino Mercato di S. Ambrogio e della più celebre Galleria Vittorio Emanuele II di Milano.

In questa sorta di moderno agorà per buongustai, oltre alle botteghe artigiane in cui si può fare normalmente la spesa, ci si può accomodare su conviviali tavoloni e consumare una delle tante prelibatezze preparate sul momento. In un territorio come quello fiorentino, famoso per la genuinità e la qualità dei suoi piatti, si è voluto tutelare al massimo il consumatore: tutti gli operatori del Mercato Centrale sono infatti commercianti e artigiani con in comune la passione per la loro professione e sottoscrivono un disciplinare di qualità secondo cui tutti i piatti qui preparati vengono cucinati utilizzando solo le materie prime in vendita all’interno del mercato stesso. La struttura inoltre ospita corsi enogastronomici, presentazioni di libri ed eventi di ogni tipo.

Continua a sognare