martedì, Dicembre 6, 2022
martedì, Dicembre 6, 2022

7 capolavori imperdibili a Roma (e dove trovarli)

Roma e il Vaticano sono così ricchi di arte da lasciare sbalorditi i turisti, che non sanno cosa scegliere. Per aiutarti a scoprire i capolavori che la città offre, ecco una breve lista delle opere d’arte assolutamente imperdibili, e la loro location:

L’Apollo e Dafne di Bernini alla Galleria Borghese – questa scultura in marmo a grandezza naturale raffigura il mito greco in cui Apollo cerca di catturare Dafne. La donna, per evitare questa sorte, si trasforma in un albero di alloro.

I dipinti di Caravaggio nella Cappella Contarelli – ad essere onesti, le opere di Caravaggio sono sparpagliate in tutta Roma, ma la Cappella Contarelli nella Chiesa di San Luigi dei Francesi merita una visita perché contiene tre dei suoi dipinti assieme.

La Cappella Sistina nei Musei Vaticani – il capolavoro supremo di Michelangelo è senz’altro una meta imperdibile per ogni turista a Roma.

La Galleria degli Specchi a Palazzo Doria Pamphilii – questa galleria degli specchi contiene affreschi del 18° secolo, statue in marmo e decorazioni dorate. È come una mini-Versailles a Roma!

L’Estasi di Santa Teresa di Bernini nella Chiesa di Santa Maria della Vittoria – questo capolavoro alto barocco è ammirato come opera sia scultorea che architetturale.

La Pietà di Michelangelo nella Basilica di San Pietro – La Pietà è considerata la rappresentazione del lutto più commovente di tutta la storia dell’arte, dove una giovane Vergine Maria culla il corpo senza vita di Cristo.

Gli affreschi di Raffaello a Villa Farnesina – questo museo, forse tra i meno conosciuti, ospita alcuni degli affreschi migliori di Raffaello, commissionati da Papa Giulio II. Le opere più note del pittore si trovano nei Musei Vaticani.

Ovviamente queste sono soltanto alcune delle innumerevoli opere d’arte che troverai a Roma. Praticamente ogni angolo cela capolavori incredibili, devi solo stare attento e trovarli!

Continua a sognare